In questo articolo cercheremo di evidenziare le diete e l’alimentazione sportiva più appropriate per corridori, velocisti, ciclisti, nuotatori, vogatori e altri atleti ciclici in base alle loro esigenze atletiche. La nutrizione sportiva per corridori è adatta a qualsiasi atleta che desidera migliorare le proprie prestazioni atletiche.

Nutrizione sportiva per corridori per tutti i giorni Si consiglia ai corridori di assumere una proteina (preferibilmente complessa – Syntha-6) a 0,7 grammi per 1 kg di peso corporeo per un recupero muscolare più rapido.

  • Al mattino, puoi assumere 5 g di BCAA per sopprimere il catabolismo causato dal rilascio di cortisolo mattutino .
  • Beta Alanina 2g – Antiossidante muscolare, riduce la fatica, aumenta la resistenza dei corridori.
  • L-carnitina 2 g – per migliorare il metabolismo, aumentare il tono generale e bruciare il grasso in eccesso.
  • Dopo colazione, complesso vitaminico-minerale (Opti-men) e acidi grassi Omega-3 3 g (Lipidex).
  • Segui una dieta equilibrata: 50% di carboidrati (per lo più complessi), 30% di proteine ​​e 20% di grassi (verdure e pesce).

Dieta per corridori – 90 minuti prima di correre 

90 minuti prima di correre, mangia un pasto a base di carboidrati complessi o un gainer di carboidrati complessi (Glyco-Maize).

30-40 minuti prima dell’allenamento 

  1. BCAA – 5 g, il miglior rapporto è 2: 1: 1 tra leucina, isoleucina e valina.
  2. Le bevande elettrolitiche sono isotoniche ( ricche di cloruro, potassio e sodio). È meglio che contengano anche carboidrati: zuccheri semplici (glucosio, fruttosio, zucchero) e di media complessità ( maltodestrine , Vitargo ), anche una grande quantità di glucosio e zucchero è indesiderabile. Queste bevande sono spesso commercializzate come bevande energetiche, ma in realtà non lo sono.
  3. Bevande energetiche per aumentare il potenziale energetico del corpo. Nella composizione, sono per molti versi simili agli isotonici, ma contengono anche stimolanti .
  4. Cordyceps 2g – Integratore di resistenza, utilizzato da molti corridori, sicuro per la salute.

Prima della competizione 

Oltre che prima di un normale allenamento, devi assumere: una porzione di BCAA e una porzione di gainer. È possibile utilizzare anche una porzione di L-Carnitina 30 minuti prima di partire e stimolanti. Le scelte migliori includono Dren di MHP, Testo X-Plode di Weider Stimulant X (Anabolic Xtreme) o Jack3d’s (USP Labs) , che contengono stimolanti.che aumentano significativamente la resistenza, aumentano la forza e aumentano la motivazione.

L’uso di tali prodotti può aumentare le prestazioni del 10-30%, tuttavia, la tolleranza dovrebbe essere verificata prima della concorrenza. In rari casi, possono comparire effetti collaterali e questo non dovrebbe essere consentito nel momento più cruciale. Inoltre, non dovresti assumere stimolanti prima di ogni allenamento, poiché la tolleranza si sviluppa molto rapidamente nei loro confronti e l’effetto si indebolisce gradualmente (sebbene la sensibilità venga ripristinata dopo 1-2 settimane).

Uno studio del 2013 di Abbas Meamarbashi (rivista della International Society of Sports Nutrition) ha mostrato che gli oli essenziali di mentolo e menta piperita possono aumentare la resistenza espandendo i bronchi, migliorando il trasporto di ossigeno e riducendo il lattato nel sangue. Gli atleti hanno preso 0,05 ml di olio essenziale di menta piperita sciolto in 0,5 litri di acqua minerale.

Come preparare da soli una bevanda energetica? 

Se vuoi risparmiare, puoi preparare la tua bevanda per l’allenamento. Per fare questo, hai bisogno di acqua minerale nella quantità che bevi durante l’allenamento. È necessario dissolversi in esso:

  • 5-10 g di aminoacidi BCAA
  • 5 cucchiaini di zucchero
  • 200 mg di acido ascorbico (acquistato in polvere)
  • 1 compressa di Panangin (pre-frantumata)
  • 1 g di taurina
  • 100 mg di caffeina sodio benzoato in una fiala (se la caffeina è ben tollerata, puoi aumentare la dose)

Questa bevanda è un sostituto completo delle bevande energetiche vendute, soddisfa i bisogni energetici del corpo, ripristina lo scambio ionico e aumenta significativamente le capacità fisiche del corpo.

Dieta e nutrizione sportiva per corridori